RIFIUTI. CANGEMI: SUBITO COMMISSIONE SU FOLLE IDEA COMPOSTAGGIO A CESANO ZONA NON ADATTA AD ACCOGLIERE STRUMENTO DEL GENERE"

(DIRE) Roma, 14 giu. 2018 - "Sugli impianti di compostaggio che la giunta Raggi vede bene nel territorio tra Cesano e Osteria Nuova invito a convocare quanto prima una commissione che metta al centro dell'agenda politica questa questione che sta suscitando serie preoccupazioni territoriali". La richiesta, nel corso dell'audizione dell'assessore Valeriani nella prima seduta della commissione consiliare che si occupa anche del tema dei Rifiuti, e' arrivata dal consigliere regionale del gruppo Misto, Pino Cangemi. "Non e' tanto il tema degli impianti e la modernizzazione del sistema ma una scelta folle di indicazione in una zona disadattata dal punto di vista della mobilita', dei servizi, dei trasporti e la capacita' di accogliere uno strumento del genere- ha aggiunto Cangemi- Non facciamo che questa roba passi con un via amministrativo, qui c'e' anche attenzione e amore per i territori e noi faremo molte battaglie non molta attenzione alle procedure, faremo molta politica su cio' che succedera'". Una commissione alla quale secondo Cangemi dovrebbe partecipare anche l'assessore capitolino ai Rifiuti, Pinuccia Montanari, "che tanto si sta attivando su queste procedure non conoscendo la materia ne' il territorio, per capire le necessita' che spingono verso quella direzione. Il tema non e' 'sotto casa mia no', ma cio' che sta intorno all'idea di impianto e che rischia di fare finire al collasso le citta' rispetto a un impianto. Su questo vorremmo confrontarci politicamente e non amministrativamente".